Asti Spumante e Moscato d’Asti DOCG “Il gusto dolce di condividere”

Credo non sia più un segreto, sono follemente innamorata di Asti spumante e Moscato d’Asti DOCG .

Sarà forse che ho avuto l’onore di conoscere chi fa parte del Consorzio dell’Asti DOCG… Sarà perché l’Asti spumante e il Moscato d’Asti hanno una nota zuccherina che a noi donne piace tanto… O sarà semplicemente perché mi piace “il gusto dolce di condividere” mentre si brinda! Fatto è che a casa IndianSavage non manca mai una buona bottiglia di questi gioviali nettari.

Se mi avete seguito sui social, sapete che ieri ero ad Asti per la conferenza stampa dedicata alla nuova campagna TV. Una bellissima pubblicità che ci accompagnerà per le festività natalizie. L’ideatore Armando Testa è riuscito a colpire nel segno. Infatti ha fatto in modo che Asti spumante e Moscato d’Asti DOCG facessero ritorno in televisione in pompa magna. Il pay off della campagna pubblicitaria racchiude in cinque parole tutta la bontà di questi nettari deliziosi:

Il gusto dolce di condividere

Proprio così, il momento in cui si condivide durante un brindisi è dolce e delicato come Asti spumante e Moscato d’Asti DOCG.

Asti spumante e Moscato d’Asti DOCG riservano tante sorprese per il 2017

Durante la conferenza Stampa per la nuova campagna TV di Asti spumante e Moscato d’Asti DOCG, abbiamo scoperto anche le iniziative del 2017 e un progetto molto interessante. Infatti ci sarà una promozione di prodotti enogastronomici Made in Italy negli USA ed indovinate chi sarà il capofila? Ovviamente il Consorzio dell’Asti DOCG. Potete capire la mia gioia visto che sono italo-americana orgogliosissima delle sue radici italiane.

Ma il Consorzio per la tutela dell’Asti non si occupa solo della promozione di questi tesori piemontesi. Ancora una volta il Presidente Gianni Marzagalli ha saputo toccare il cuore e la testa di tutti, ma soprattutto di chi è veramente importante: gli agricoltori. Infatti ha commentato:

«Il 2016 del Consorzio è stato positivo grazie anche a una vendemmia dall’altissima qualità;  guardiamo con fiducia al 2017  puntando in particolare sui mercati per noi strategici. In Italia ci siamo prefissi l’obiettivo di riportare l’attenzione dei consumatori sull’Asti docg, prezioso patrimonio vitivinicolo piemontese».

Solo chi conosce fino in fondo una realtà come quella dell’Asti Spumante e Moscato d’Asti docg e solo chi ama questo prodotto, sa guidare una “famiglia” verso il successo.