Fashion Connection Lounge

Collaborazione #1

(Italy)

La settimana scorsa vi ho raccontato che con molto piacere collaboro con STYLEBOOK e con la splendida rassegna che ha organizzato: la “Fashion Connection Lounge“. Il primo appuntamento si è svolto il passato 22 dicembre, con una serata dedicata alla valorizzazione dei giovani talenti del fashion design. Nove stilisti e designer di accessori e gioielli hanno presentato ciascuno una creazione scelta dalla propria collezione confrontandosi con sei fashion blogger.

Le blogger, Chantal Colombara, Roberta Costantino, Carolina De Cosmo, Lucrezia Fausti, Claudia Giordano e Marinella Rauso, hanno intervistato i designers davanti a un pubblico numeroso e partecipe, che ha potuto conoscere meglio e più da vicino cosa c’è dietro il lavoro del designer e dietro la creazione di un abito o un accessorio di moda.

I designer: Giovanni Bilello, Sonia Cerquitella (AGAU), Silvia Cincotti, Okiana Mikeli, NOI2 (Nebojsa Zokic & Oreste Perez Andino), Francesca Riccardo, Valentina Sarli, Raffaele Stoico, Dana Verri.

Giovanni Bilello ha presentato un outfit per un uomo che viaggia molto, che ama vestire comodo ma con stile, e appare misterioso e ricercato; un uomo che fa ricerca nel vestire, è provocatore e sorride alle provocazioni.

Sonia Cerquitella (AGAU): la Luce del Nord è il tema che caratterizza la collezione di gioielli proposti da AGAU; riflessi di luce algida e delicata esaltano il design di anelli, orecchini e collane disegnati da Sonia Cerquitella: “ho cercato di mixare in questa collezione la luce che in alcuni giorni particolari illumina i cieli di Parigi, con la morbidezza del sole romano.”

Silvia Cincotti, diplomata Stilista di Moda all’Accademia Koefia, matura la sua esperienza presso prestigiosi Atelier dell’Alta Moda Romana; ha presentato un abito della collezione Contrasti, che alterna la fluidità dei tessuti alla costruzione più strong del modello.

Okiana Mikeli: la sua collezione donna prende ispirazione dall’anatomia del corpo umano; ricami, tessuti tecnici e applicazioni in ecopelle e madreperla utilizzati per stilizzare l’apparato circolatorio, osseo e respiratorio.

NOI2 (Nebojsa Zokic & Oreste Perez Andino): hanno proposto la loro idea di moda e di bellezza femminile, fatta di riutilizzo e reinvenzione di quanto già usato nei materiali o già sperimentato in passato; l’abito presentato, primo di una serie che intende ripercorrere la storia della moda dall’800 ad oggi, spostando all’esterno la crinolina un tempo nascosta a gonfiare la gonna, attua un doppio rovesciamento: far diventare essenziale cio che una volta era semplice sostegno; testimoniare che è possibile inventare forme nuove, e stupire, anche solo cambiando il punto di vista sulle cose.

Francesca Riccardo: architetto, progetta e disegna anche gioielli che, nelle forme, reinterpretano le geometrie della spirale attraverso l’intreccio volumetrico di morbide superfici, le cui forme rimandano a elementi della natura; i gioielli, in argento 925 trattato al fine di prevenire l’ossidazione, sono realizzati con la tecnica della cera persa e il supporto di un sapiente orafo.

Valentina Sarli ha presentato VOLUMI, la nuova collezione di cappelli: pezzi unici realizzati a mano con le tecniche sartoriali dell’haute couture; ricercatezza nei tessuti come organza, gazar, satin di seta, nei drappeggi e dettagli.

Raffaele Stoico ha presentato un abito della sua collezione ispirata a una dark lady fatta di pelle e pizzo, due materiali cosi diversi ma che insieme sprigionano rigore ed eleganza, tutto condito con un finto minimal nei tagli e nelle lavorazioni.

Dana Verri ha presentato “Wild Muse”, capsule collection rivolta a una donna che ama indossare con disinvoltura capi dai materiali innovativi, dal carattere vivo e dai particolari incisivi; intrecci di pellami e superfici luminose, con le piume protagoniste indiscusse, simbolo di elevazione e mutamento e portatrici di un’aurea misteriosa, spirituale.

La serata si è svolta presso lo Start Up, nello storico e caratteristico quartiere Trastevere di Roma.

La rassegna Fashion Connection Lounge proseguirà per altre 3 domeniche:

5 gennaio. MUA performance: tre make up artist illustreranno le nuove tendenze del make up con una performance che le vedrà truccare le fashion blogger ospiti della serata e alcune ragazze scelte tra il pubblico.

19 gennaio. StyleBook model contest: concorso per modelle con cui StyleBook selezionerà le nuove testimonial del social network.

26 gennaio. Fashion photo show: giovani talenti della fotografia di moda per una proiezione di foto su maxi-schermo.

Vi lascio con le mie foto preferite e se volete approfondire cliccate QUI

9-creazioni_txt1_800x328

 

st_noi2_DSC_0064

 

st_verri_DSC_0039

 

st_mikeli_DSC_0120

 

st_cincotti_DSC_0096

 

sal_dir_DSC_0108

fashion-connection-lounge_500x600