IO Donna Yoga Tour: un’esperienza unica in compagnia di Io donna, Yves Rocher e FAI

IO Donna Yoga Tour: un’esperienza unica in compagnia di Io donna, Yves Rocher e FAI

Come trascorrere un sabato in cui il tempo sia dedicato a noi stesse?

IO Donna, FAI e Yves Rocher ci ispirano e ci invogliano a capire l’importanza di trovare #iltempoperme e ciò non è poco, vero? Lo fanno con un appuntamento degno di nota, ovvero il “Io donna Yoga Tour”. Un evento che l’anno scorso è stato molto gradito e che quest’anno vede come ospiti d’eccezione ‪Ambra Angiolini, Giulia Bevilacqua,‬ ‪Martina Colombari, Cristina Parodi e Giorgia Surina. Gli appuntamenti sono quattro e hanno come location, luoghi davvero suggestivi. ‬

23 febbraio 2019: Museo Pignatelli – Napoli Insegnante: Benedetta Spada

16 marzo 2019: Palazzina Appiani – Milano Insegnante: Cristina Rapisarda Sassoon ‪

6 aprile 2019: Castello e Parco di Masino – Caravino (Torino)‬ Insegnante: Francesca Cassia ‪

27 aprile 2019: Parco Villa Gregoriana – Tivoli (Roma)‬ Insegnanti: Elena e Cinzia di Cioccio

Posti splendidi, dove vivere una giornata all’insegna non solo del benessere, ma anche della cultura. E visto che uno degli obiettivi è quello di capire l’importanza del tempo dedicato ad arricchire noi stesse, è stato pensato in modo molto interessante. Infatti questi quattro appuntamenti iniziano con una visita guidata della location, si prosegue con la lezione di Yoga a cura delle insegnanti professioniste. E termina con una chiacchierata, insieme alla maestra di Yoga, una giornalista di Io donna e una delle ospiti principali, sull’importanza del benessere e della bellezza.

Io donna Yoga tour: la bella Palazzina Appiani di Milano è stata la cornice della mia splendida esperienza.

Spesso non ci rendiamo conto che viviamo in funzione della famiglia, il lavoro e la società e che non riusciamo a dedicarci neppure un minuto. Yves Roche ci invoglia invece a capire l’importanza che ha prendersi del tempo per se stessi. E per questo motivo mi ha invitata a questa tappa del Io donna Yoga tour. E’ stato un sabato mattina diverso, il cui il protagonista indiscusso era il benessere. Appena arrivata alla Palazzina Appiani di Milano, sono stata accolta con tanto affetto dal team di Yves Rocher. Saluti veloci perché la nostra maestra di Yoga Cristina Rapisarda Sassoon ci aspettava per farci vivere un momento di amore verso noi stesse. La lezione, durata circa un’ora, è stata una sorpresa per me (che non sono molto predisposta per questa attività). Ho scoperto in quest’occasione che, se hai una guida appassionata, riesci ad apprezzarlo e rimani piacevolmente arricchita. Dopo la lezione di yoga, una visita guidata alla Palazzina Appiani con la guida di FAI (Fondo Ambiente Italiano) ci ha svelato i segreti di questo posto. Si trova immersa nell’Arena Civica ed è una delle poche architetture rimaste a testimonianza degli ambiziosi piani di Napoleone. Si tratta di una loggia dalle monumentali forme classiche che si apre sull’anfiteatro. Al suo interno troviamo un Salone d’onore decorato elegantemente (ma senza troppi sfarzi) con marmi, cristalli e un fregio continuo che rievoca i cortei trionfali dei bassorilievi romani di età imperiale. Il suo nome è dovuto al fatto che è dipinto alla maniera del pittore neoclassico Andrea Appiani.

La bellezza salverà il mondo! Questa tappa si è conclusa con una “chiacchierata” tra donne.

La giornalista di Io donna del Corriere della Sera ci ha raccontato il successo che sta avendo questa manifestazione e devo dire che, dopo averne preso parte, l’ho capisco perfettamente. Infatti ho vissuto un momento in cui il mio “sentirmi bene” era in primo piano. Due personaggi femminili della TV italiana, molto conosciuti, sono intervenuti per raccontare il loro supporto a questa manifestazione. Una bellissima Martina Colombari, che ha anche fatto yoga con noi, e Cristina Parodi. Momento finale della mattinata prima del lunch è stata la presentazione dei prodotti Yves Rocher e la notizia che questo noto brand compie 60 anni quest’anno.

Post non sponsorizzato (esperienza personale grazie a Yves Rocher Italia)