Prosperine, ballerine d’autore dal 1970

Prosperine, ballerine d'autore dal 1970

Ballerine d’autore dal 1970. Per questo ho scelto Prosperine per i miei piedi. Specializzati in scarpe da donna e da bambina, hanno delle ballerine che sono adatte a chi ha dei piedi fragili come i miei. Mi riempio spesso di vesciche e arrossature con le ballerine. Soprattutto quando arriva la stagione estiva, quando il piede suda di più ed è praticamente impossibile mettere le calze e i collant. E’ quindi importantissimo scegliere delle ballerine con cui potresti scalare le montagne, o fai il mio percorso giornaliero (dai 3 ai 5 km a piedi per Milano).

Soluzione Prosperine trovata!

Subbiano, provincia di Arezzo, la patria della scarpa d’autore, il posto giusto per trovarle. Prestigiosi pellami, raffinati tessuti e cuoio per le sue produzioni: Prosperine fa per me. Artigianalità, tradizione ed innovazione si fondono insieme a un Made in Italy, Prosperine, apprezzate in tutto il mondo. Ho scelto una ballerina multiuso: nera con brillantine e divertenti nappine. Sia da giorno che per una serata informale, sembrano splendere di luce propria se colpite dalla luce. Un materiale rigido ma che si adatta alla propria forma del piede (sapevate che i nostri piedi differiscono di molto uno dall’altro?). Per la sera delle ballerine con un piccolo tacco e delle borchette laterali, un look casual chic che si abbina perfettamente con una gonna lunga o con dei pinocchietti. Il consiglio? Se prenotate direttamente dall’azienda come ho fatto io, affrettatevi quando esce la nuova collezione perché le taglie vanno a ruba ed essendo artigianali ci potrebbe volere qualche giorno per ripristinarle.

Prosperine, Ballerine d'autore dal 1970