Vacanze Pericolose, non scegliete questa destinazione

Vacanze pericolose? vi dico dove non andare! Buongiorno Mondo, oggi vi racconto uno dei motivi per cui sono rientrata una settimana prima dal Venezuela. Pur amando questo paese e pur essendo consapevole che in questa nazione c’è davvero tutto quello che un turista amante della natura può desiderare di scoprire, vi dico NON andateci. O almeno non scegliete questa destinazione quest’anno. Perché? perché davvero si rischia la vita. L’ho rischiata io che ero protetta e curata a vista, immaginate un turista che non ha famiglia e amici abituati a vivere in un paese in cui la VITA NON VALE NULLA. Ho deciso di tornare dopo tanti anni perché la proposta lavorativa era davvero alettante e perché avevo una gran voglia di rivedere la mia famiglia che abita lì e i miei amici più cari. E se vi state chiedendo se sono pentita, la risposta e no! Ho visto “cose” che sono surreali, ma contemporaneamente ho conosciuto persone eccezionali che sono pronte a dare la loro vita per il loro paese e che sono convinte che quel paese tornerà a risplendere come una volta. Cosa penso io? devo ancora riprendermi da tutto quello che ho vissuto.

Vacanze Pericolose, non scegliete Venezuela per ora

Molte persone mi hanno fermato in questi giorni e mi hanno detto che vogliono conoscere questo paese così bello ma che in questo momento sta vivendo una situazione surreale… Sì la parola giusta è surreale e con calma vi racconterò il perché, ma oggi mi interessa dirvi perché non dovete scegliere questa destinazione e perché visitare il Venezuela è sinonimo di fare vacanze pericolose. La sicurezza delle persone non è garantita, perché spesso chi dovrebbe garantirla è corrotto e per qualche spicciolo non guarda in faccia a nessuno. Per farvi capire un pochino il surrealismo che vive questo paese attualmente, ho deciso di raccontarvi uno dei tanti episodi di cui sono stata testimone oculare: “Immaginate di decidere di prendere la metropolitana in una zona molto trafficata alle 15 di un pomeriggio qualsiasi e di vedere all’improvviso fermare una rampa di scale mobili all’interno di questa. Strano? ancora no! Provate ora a pensare alla vista di tre persone armate, una ubicata nella parte superiore della scala, l’altra nella parte inferiore e la terza salire la rampa con uno zaino e una pistola. Avete capito? questo è il tipo di rapina che si vede alla luce del giorno. Ma volete sapere quale è la parte davvero surreale di questo episodio che ho visto? il fatto che a pochi metri di distanza chi dovrebbe occuparsi della sicurezza dei cittadini e dell’ordine pubblico, osservava divertito la scena inquietante.” Allucinante vero? Bene, questo è uno dei tanti episodi scandalosi (ma meno “drammatico”) che ho visto. Quindi se la vostra agenzia di viaggi vi consiglia di andare a Los Roques, dite NO! Perché quello che la vostra agenzia non vi dice è che prima di arrivare in questo paradiso terrestre, dovrete passare per l’aeroporto di Maiquetia e quasi sicuramente sarete costretti a trascorrere una notte a Caracas. A domani, un abbraccio. La vostra Maggie

IMG_7772  Vacanze Pericolose, non scegliete questa destinazione IMG_7679 IMG_7678 IMG_7677 IMG_7676 IMG_7672