Sharing Beauty with all (un'altro impegno lodevole di L'Oréal)

Sharing Beauty with all (un’altro impegno lodevole di L’Oréal)

Sharing Beauty with all, perché la sostenibilità continua ad essere una sfida per L’Oréal e questo gigante ha deciso ancora una volta di puntare sulle scelte dei consumatori, proponendo prodotti che siano al  contempo sostenibili e desiderabili.

Buongiorno Mondo, L’Orèal vince la sfida della sostenibilità e lo fa con un quadro d’azione che delinea quattro impegni: Innovare in maniera sostenibile, produrre in maniera sostenibile, vivere in maniera sostenibile e sviluppare in maniera sostenibile. Volete le prove? iniziamo con qualche esempio:

  • Innovare in maniera sostenibile: Ad esempio le materie prime rinnovabili dei prodotti L’Oréal vengono reperiti in modo sostenibile.
  • Produrre in maniera sostenibile: Nel 2005 hanno fissato l’ambizioso impegno di ridurre le emissioni di CO2, il consumo idrico e la produzione di rifiuti.
  • Vivere in maniera sostenibile: L’Oréal cerca sempre di costruire un rapporto solido con i consumatori, attraverso i suoi brand e prodotti. Infatti i marchi hanno già avviato diverse iniziative rivolte alla sostenibilità.
  • Sviluppare in maniera sostenibile: Le persone sono da sempre il cuore pulsante dell’azienda e i collaboratori sono da sempre al centro delle attenzioni del gruppo.

Nel futuro L’Oréal intende ridurre l’impronta ambientale del 60% ed entro il 2020 il 100% dei prodotti L’Oréal avranno benefici ambientali o sociali e ciascun consumatore potrà operare scelte di consumo sostenibili e aumentare la bellezza del pianeta.

Sharing Beauty with all – Press Conference L’Oréal

Lo scorso quattro marzo si è tenuta la conferenza stampa”Sharing beauty with all” presso la sede di L’Oréal di Milano ed in questa occasione Cristina Scocchia, amministratore delegato di L’Oréal Italia, ha presentato la nuova campagna di sostenibilità con il quale il gruppo si impegna a migliorare le sue pratiche lungo tutta la catena produttiva: dalla ricerca sino alla produzione.
Cristina Scocchia inoltre ha specificato l’importanza che ha per il brand il tema della sostenibilità aggiungendo: <<Noi crediamo in una bellezza etica e sostenibile. Crediamo che essere leader non significhi solo avere il fatturato più grande, ma avere anche un comportamento esemplare da un punto di vista etico, sociale e ambientale>>.

Tra i programmi interessanti c’è l’approvvigionamento sostenibile della quinoa. L’Orèal ha avviato una partnership in Bolivia per l’approvvigionamento sostenibile del pericarpo della quinoa da impiegare ad uso cosmetico. Non male, vero? io continuerò  a sostenere L’Oréal anche per questo motivo. Buona domenica a tutti. A domani, Baci. Maggie

Sharing-beauty sharing-beauty-with-all L'oreal-press-conference