Censored Collection by I’m so Italian on my Fashion Blog

Censored Collection by I’m so Italian on my international fashion blog

Censored Collection by I’m so Italian, being italian (matter of heart)

Non è un segreto per nessuno che scelgo con attenzione le mie collaborazioni, soprattutto da quest’anno che il mio modo di vedere il mondo del blogging è cambiato e si è, in un certo senso, evoluto. Se prima desideravo “raccontarvi” il mio punto di vista, ora voglio “farvi conoscere” brand che studio con attenzione. Ma devo ammettere che le mie scelte sono sempre e comunque influenzate dalle sensazioni che provo quando conosco per la prima volta un marchio nuovo.  Proprio da queste sensazioni inizia la presentazione di I’M SO ITALIAN e della loro Censored Collection . Dietro a questo giovane PrOgEtTo (le lettere sono scritte in quel modo non a caso) c’è Elisa Podestà, art director e Stylist. Sono bastati pochi scambi di mail per capire che alla base di questo marchio c’è una gran passione per l’eccellenza.

Censored Collection by I'm so Italian, Fashion blogger, Fashion blog, Maggie Dallospedale fashion diary, fashion outfit, 3

Censored Collection – I’m So Italian, l’idea

Questo brand nasce da un’ idea molto interessante che riguarda l’italianità raffinata e intelligente che si fa notare con eleganza, senza ostentazione né eccessi (cit.)  La loro filosofia, come ci spiega Elisa, è quella di considerare le T-shirt (sì, proprio le nostre adorate tee) come specchi o fogli di carta sui quali riflettere simboli ed icone che rappreseno lo stile italiano positivo, di volta in volta divertito, ironico, ricercato ma sempre orgoglioso. Quello che mi ha colpito subito è il marchio semplice e basico: un barecode che sta a sottolineare un modo d’essere che oltrepassa la geografia diventando una questione di cuore. Secondo voi si fermavano alle T-shirt? No!

Censored Collection by I'm so Italian, Fashion blogger, Fashion blog, Maggie Dallospedale fashion diary, fashion outfit, 4

Censored Collection T-Shirt and Accessories

La nuova collezione 015 VM – vietato non guardare è la dimostrazione dell’originalità e creatività di I’m so Italian. Protagonisti di questa collection sono importanti icone italiane:  Monica Vitti, Moana Pozzi, Renato Zero e tanti altri.  Tutti personaggi che hanno giocato con il “vietato”, chi per testi di canzoni o chi per film erotici, pur mantenendo uno stile elegante e contemporaneo.

Come vi accennavo prima, I’m so Italian non si ferma a queste tee, ma ha anche creato una linea di accessori “CENSURATO“.  Anelli, pendenti e collane con i Simboli della censura con i quali poter esprimere il gran desiderio di libertà contro ogni tipo di censura! 

Censored Collection by I'm so Italian, Fashion blogger, Fashion blog, Maggie Dallospedale fashion diary, fashion outfit, 2

Sono entusiasta di questo brand non solo per tutti i motivi che vi ho “raccontato” in questo post, ma per un fatto molto personale. Ultimamente trovare marchi che possano piacere ed entusiasmare persone di generazioni differenti, non è facile. Ed è stato interessante vedere come I’m so Italian ha conquistato il cuore della sottoscritta e di mia sorella, che come sapete, apparteniamo a fasce d’età diverse.

Non perdetevi nei prossimi giorni gli outfit che abbiamo creato per mostrarvi una piccola parte di questo brand.  Hashtag: #imsoitalian #censored

E nel frattempo visitate il loro sito web, alla ricerca della vostra libertà contro ogni censura.

A domani, Baci