Margaret Dallospedale, Come scegliere gioielli a forma di serpente più belli

Scegliere stupendi gioielli a forma di serpente

Sono riuscita a non essere sedotta dal fascino di questi fantastici gioielli fino a qualche settimana fa. Il motivo è alquanto curioso e l’ho capito solo da poco. Io sono nata, secondo loroscopo cinese, sotto il segno del dragone e mia madre invece sotto quello del serpente. Perciò ho sempre pensato che io dovevo essere affascinata solo da quelli a forma di drago. Assurdo? Non saprei, ma forse logico. E invece eccomi qui innamorata della collezione di APM Monaco. Si tratta del brand creato nel 1982 della fondatrice Ariane Prette. Un’azienda specializzata in gioielli d’oro, diamanti e pietre preziose. Quindi mi chiedo perché scegliere gioielli a forma di serpente?

I serpenti hanno un fascino particolare, perché denotano grazia, seduzione e mistero e noi non siamo rimasti indifferenti a questo essere seducente ed enigmatico nel corso dei secoli. Infatti lo hanno eletto animale mitico a cui hanno associato significati diversi.

Perché scegliere gioielli a forma di serpente bellissimi

Dopo una breve ricerca ho scoperto che in molte civiltà il serpente ha avuto significati molto importanti. Alcune volte addirittura erano ambivalenti e con riferimenti sia alla vita che alla morte (ovvero al bene e al male). Gli esperti pensano che sia legato alla stessa natura di questo animale. Infatti un serpente vive sotto terra e può essere velenoso e quindi donare la morte. Ma allo stesso tempo è in grado di trasformarsi, vale a dire di rigenerarsi cambiando la propria pelle in un processo evolutivo che ha sempre catturato l’immaginario. Nella civiltà egizia i serpenti erano sia in positivi che in negativi. Da un lato avevano Mehem, il benefico dio-serpente, che proteggeva la barca solare di Ra. Era anche il tutore dell’ordine naturale del cosmo e della verità. Ma c’era anche Apopi, il dio serpente incarnazione delle tenebre, del male e del Caos.

Scegli questi ornamenti per il fascino sacro e profano.

Pensate che nell’antica Grecia il serpente era noto per essere il simbolo della conoscenza (anche di quella più esoterica e magica).

Esculapio, dio della medicina, è infatti rappresentato con il caduceo, il bastone di Mercurio intorno al quale si attorcigliano due serpenti, simbolo del principio dialettico e quindi di una profonda conoscenza.

  • Il serpente di Esculapio, così come quelli dei famosi oracoli greci, le Pitie o Pitonesse, aveva la capacità di fornire delle visioni del futuro.

Mentre nella cultura Romana era il simbolo di divinità come portafortuna, protettrici dei luoghi e delle famiglie. Inoltre era, allo stesso tempo, un simbolo legato alla fertilità e alla sfera sessuale.

  • Infatti Sigmund Freud afferma che il significato del serpente nei sogni è legato alla forza sessuale e creativa.

Ecco dove trovare i gioielli originali, stupendi e allettanti

Le spire del serpente, grazie alla loro forma circolare rappresentano anche l’eterno ritorno, l’infinito. Molti gioielli a forma di serpente riproducono l’immagine serpentina dell’Uroboros, il serpente che mangia se stesso, che dà vita al ciclo cosmico, senza inizio e senza fine. Dove trovarli? Sul sito di Apm Monaco troverete i più affascinanti, audaci e notevoli gioielli a forma di serpente.

Questo post non è sponsorizzato – Gioielli inviati da APM Monaco