Summer bon ton outfit con abito a trapezio e giacca (Chanel Style)

Summer bon ton outfit con abito a trapezio e giacca (Chanel Style)

E anche l’estate per noi è sinonimo di look casual e comodi, la realtà è anche in questa stagione ci capitano cerimonie più o meno eleganti.

In queste occasioni la soluzione migliore è quella di scegliere un summer bon ton outfit. Non troppo impegnativi come tailleur ovviamente, ma si abiti femminili e non troppo scollati.

In questi casi la miglior soluzione è quella di optare per un abito a trapezio con spalline e una giacca in tessuto bouclé. O come ho letto mille volte “in stile Chanel”. La grande Gabrielle aveva sempre avuto le idee chiare. La sua idea di eleganza era legata all’obbligo di non strafare mai. Probabilmente per questo motivo è stata considerata una delle donne più elegante del mondo. Ecco perché quando si pensa ad un summer bon ton outfit , viene in mente subito un abito semplice ma che allo stesso tempo è elegante e raffinato.

Simplicity is the keynote of all true elegance

Ancora una volta uno dei “teoremi” più famosi della moda mondiale torna a dettare legge quando si parla di cerimonie. Il segreto è sempre quello “vestire essenziale” anche nelle occasioni più importanti.

Abito a trapezio per un summer bon ton outfit

Perché scegliere un abito a trapezio. Se ci pensate è uno dei pochi abiti capace di essere “sbarazzino” senza mostrare troppo. Lo scollo lineare lascia la possibilità di indossare una collanina senza portare lo sguardo altrui su una zona molto sensuale. Inoltre la sua forma ad A, accarezza morbidamente le curve, senza ostentare troppo o rendere “volgari”.

Come indossare un abito a trapezio

La scelta di indossare questo vestito con una giacca della stessa tinta, è solo strategica. In realtà viene indossata solo in quei momenti che è necessario coprire le spalle, perché magari siamo in un luogo di culto. Le scarpe invece sono una scelta più soggettiva. Anche se il galateo vuole che vengano scelte quelle chiuse, negli ultimi anni abbiamo visto come gli stilisti si siamo divertiti a proporci abbinamenti più grintosi.