Suggerimenti per prendersi cura di corpo e mente

Suggerimenti per prendersi cura di corpo e mente

Tradizionalmente l’espressione latina mens sana in corpore sano, inserita da Giovenale nelle sue Satire risalenti al I secolo d.C., faceva riferimento ad una critica che il poeta latino rivolgeva a coloro impegnati nella ricerca affannosa di fama e ricchezza, sottolineando che ciò che gli uomini invece dovrebbero chiedere nelle loro preghiere agli dei è essere in buona salute, sia nel corpo che nella mente.

Nel corso dei secoli, quest’espressione ha assunto un significato diverso, indicando che la cura del corpo non prescinde da quella della mente e viceversa e che per una mente sana è necessario prendersi cura anche del proprio corpo.

Forte del suo significato, quest’espressione è stata spesso utilizzata nel mondo dello sport per invogliare gli atleti a non trascurare nessuna delle due.

Naturalmente, oltre a praticare una disciplina sportiva o allenarsi almeno tre volte a settimana, sono essenziali altre accortezze che potrebbero apparire irrilevanti ma che invece garantiscono uno stile di vita sano ed equilibrato.

Dormire dalle 6 alle 8 ore

Dormire dalle sei alle otto ore a notte è fondamentale, non di più e non di meno, in quanto dormire meno delle sei ore raccomandate aumenterebbe il rischio di malattie coronariche o ictus, mentre oltre le otto ore il rischio aumenterebbe di un terzo, secondo quanto rivelato da uno studio che è stato presentato un paio d’anni fa in occasione del Congresso della Società europea di cardiologia Esc a Monaco di Baviera.

Bere molta acqua

Inoltre, dormire un numero sufficiente di ore sarebbe indispensabile per attivare il processo di rigenerazione della pelle. Per mantenerla radiosa è anche raccomandabile anche bere molta acqua, almeno due litri al giorno. Inserire questa sana abitudine nella nostra routine quotidiana ha ulteriori effetti benefici: facilita la digestione e la depurazione del corpo, rinforza le difese immunitarie, stimola il metabolismo ed aiuta a dimagrire.

Sano regime alimentare

Quest’abbondante assunzione di acqua rientrerebbe anche in un sano regime alimentare. Quanto più la dieta si presenta variegata, tanto più contribuisce a riequilibrare il nostro organismo. Questo significa mangiare un po’ di tutto senza eccedere in nulla: da una giusta porzione di pasta non superiore ai 50 grammi al giorno, a frutta e verdura, anche in questo caso senza abbondare. Sarebbe importante anche eliminare o quanto meno ridurre l’assunzione di sale e zucchero a livello giornaliero.

Praticare esercizi fisici

Naturalmente, per tenersi in forma e prendersi cura del proprio corpo anche durante la stagione invernale non basta un regime alimentare sano ed equilibrato, ma occorre combinarlo con esercizi fisici da praticare anche in casa per prendersi una pausa dopo aver trascorso tante ore seduti.

A tal proposito, praticare esercizi di yoga è l’ideale per la cura sia del proprio corpo che della propria mente, in quanto è in grado di ridurre ansia e stress. Per esempio, lo yoga viene praticato anche dagli atleti prima di competizioni importanti o da giocatori di poker durante le pause dei tornei, come affermato anche da Lauren Gasser, celebre istruttrice di yoga londinese.

Lo yoga produce effetti benefici sul corpo, aumentandone la flessibilità ed il tono muscolare. Grazie ai suoi esercizi di respirazione, agisce sul sistema nervoso riducendone l’attività, aumenta la memoria e la capacità polmonare oltre a rafforzare il sistema immunitario.

Altra disciplina che favorisce la cura di mente e corpo è il Tai Chi Chuan, un’antica arte marziale cinese che consiste nella lenta esecuzione di una serie di movimenti senza interruzioni ed in modo circolare. L’obiettivo è quello di armonizzare il corpo rendendolo più agile e rilassato. Anche in questo caso, vi sono effetti benefici sulla circolazione ed il sistema nervoso.

Ristabilire un equilibrio emotivo è alla base del benessere di ciascun individuo ed il fine della meditazione, una pratica che sta prendendo sempre più piede anche nel mondo occidentale. Oltre ad alleviare ansia e stress, questa disciplina produce una serie di effetti benefici notevoli: aumenta la produttività, favorisce l’empatia e migliora la concentrazione, risultati che si riflettono anche sul nostro corpo, favorendo il nostro benessere psico-fisico.