Gelato con Latte Condensato: ho provato la ricetta!

Gelato con Latte Condensato: ho provato la ricetta!

Il latte Condensato ed io abbiamo una storia d’amore fin dai tempi delle ormai lontane elementari. E anche se ora ho smesso di mangiare zuccheri raffinati, la mia unica debolezza è qualsiasi dolce fatto con questo nettare degli dei (altro che la manna). E la famiglia di Il Latte Condensato lo sa bene, tant’è che mi ha inviato un pacchettino contenente alcune lattine di questa prelibatezza e un ricettario del quale sono molto gelosa e non voglio prestarlo a nessuno. Ma tranquilli perché la ricetta di questo gelato con il Latte Condensato, la condividerò con tutti voi. Anche perché è molto semplice e potreste servirlo come un semifreddo con qualche biscottino. Se poi 

Gelato con Latte Condensato: ecco la ricetta e i passi che dovete seguire, se desiderate provarla

Se siete pronti, mettetevi il vostro grembiule e iniziamo! Al supermercato acquistate una lattina di Latte Condensato da 397 gr, fragole (oppure frutti di bosco come ho fatto io) e 400 ml di panna montata. Pochi ingredienti ma essenziali. Prima di tutto dovete frullare il latte condensato con le fragole. Io invece di fragole, ho usato i frutti di bosco surgelati. A parte montate la panna fino a quando “scrive”. Se non siete molto pratici, io ho imparato che dopo circa quattro minuti di frusta elettrica, la panna è montata perfettamente. A questo punto non vi rimane che incorporare con delicatezza (per evitare che la panna si smonti) la frutta frullata con il latte Condensato. Io per regolarmi verso un mestolo alla volta e mescolo dal basso verso l’alto. Una volta ben amalgamato, dovrete semplicemente mettere il preparato nel congelatore per una notte intera.

Per seguire tutte le novità, oltre ai post che trovate qui su IndianSavage, guardate le mie stories su Instagram, mi trovate come @margaretdallospedale.

Post non sponsorizzato – Prodotti inviati da Il Latte Condensato