Impacchi alla camomilla per sgonfiare la zona occhi

Impacchi alla camomilla per sgonfiare la zona occhi

Una delle cose con cui lotto di più in assoluto sono le borse sotto gli occhi. Per questo motivo sono sempre alla ricerca di prodotti che possono aiutarmi a sgonfiare la zona occhi. In questi mesi di quarantena ho sperimentato vari tipi di trattamenti e gli impacchi alla camomilla sono quelli che stanno dando migliori risultati. Per questo ho pensato di proporvi la ricetta naturale migliore che ho trovato. Dovete sapere, che ho scoperto che molte ricette suggeriscono anche l’aggiunta di aceto o di bicarbonato. Ma il problema è che potreste arrivare a macchiare la pelle, per cui attenzione ai massimi livelli, in quanto non vogliamo macchi in viso. Questa ricetta l’ho provata varie volte e credo sia la migliore e con la quale si rischia di meno. E’ ovvio che se siete allergici alla camomilla, non dovete assolutamente provare. 

Impacchi alla camomilla per sgonfiare la zona occhi

Tra le ricette naturali che ho provato fino ad ora, gli impacchi alla camomilla è la mia preferita. E’ molto semplice da fare e soprattutto economica (e in questo periodo non guasta risparmiare). Prima di tutto preparate la camomilla concentrata. Vi basterà far bollire almeno 200 millilitri d’acqua a fuoco basso. Poi spegnete e immergete due bustine di camomilla e lasciatele riposare per almeno dieci minuti. Quando saranno trascorsi questi minuti e la camomilla si sarà raffreddata, potremo iniziare a preparare gli impacchi. Prendete i vostri dischetti di cotone e immergeteli uno ad uno, imbevendoli per bene. Una volta che saranno ben impregnati, disponeteli in un tazza in modo che restino in verticale. Metteteli a riposare in frigorifero per almeno 24 ore, in modo che siano belli freschi quando li userete. Ecco fatto i vostri impacchi per sgonfiare la zona occhi sono pronti.

Io ne preparo tra le 5 e le 6 paia di dischetti alla settimana pr averli sempre pronti all’uso.

Post non sponsorizzato 

Photo credit: Margaret Dallospedale