Salviamo Villa Verdi! Ve lo chiede anche il noto cantante Morgan

Salviamo Villa Verdi! Ve lo chiede anche il noto cantante Morgan

Ebbene sì, come avete letto dal titolo “Salviamo Villa Verdi” (ma in realtà è purtroppo una notizia già nota da tempo) la casa museo del grande musicista italiano Giuseppe Verdi rischia la chiusura. Villa Verdi si trova a Sant’Agata, una frazione di Villanova sull’Arda nella provincia di Piacenza. Fu acquistata dal compositore nel 1848 e fu proprio qui che visse e scrisse la sua musica. A quanto pare aveva bisogno di essere isolato dal mondo per lasciare libera la sua genialità e creare opere eccezionali che sono conosciute in tutto il mondo. Pensate che Villa Verdi è mantenuta nello stato conservativo dei tempi del grande maestro dagli eredi universali, che la custodiscono intatta (nell’assoluto rispetto delle volontà di Giuseppe Verdi). Una parte della casa è adibita a museo, in cui è possibile visitare le stanze private di Giuseppe Verdi e di Giuseppina Strepponi.

Salviamo Villa Verdi! I tesori del maestro senza tempo e famoso in tutto il mondo meritano l’immortalità

Cosa ci faceva la sottoscritta in Villa Verdi insieme a giornalisti e lo staff di Morgan e Morgan? Ebbene sono stata invitata dal giornalista Gianmarco Aimi in collaborazione con Rolling Stone (leggete la splendida intervista Morgan mattatore a casa di Giuseppe Verdi) per vivere un’esperienza davvero interessante, in cui Morgan è diventato il principale ambassador del progetto “Salviamo Villa Verdi”. Vi starete chiedendo “Ma perché c’è da salvarla?” Ebbene la Villa ha bisogno di urgenti restauri, affinché possa restare agibile. Morgan, che mi ha sorpreso per la sua sensibilità profonda, ha decido di essere il paladino. Ovvero l’eroe indiscusso che ha preso a cuore questa causa così nobile. Così ha iniziato una diffusione mediatica per invitare tutti a sostenere la raccolta fondi per la villa di Giuseppe Verdi, attraverso il crowdfunding “Innamorati della cultura”.

Cosa posso aggiungere? Personalmente anche noi abbiamo partecipato a questa raccolta. Lo confesso, il pensiero di non rivedere il meraviglioso parco di 6 ettari in stile inglese con laghetto mi spezzerebbe il cuore.

Per tutte le novità, oltre a seguirci qui su IndianSavage, vi aspetto sulle stories di Instagram, mi trovate con @margaretdallospedale

Post non sponsorizzato – Grazie per l’invito a Gianmarco AimiRolling Stone

Photo Credits:  Gianmarco AimiRolling Stone

Photo credits: Giardino di Villa Verdi Margaret Dallospedale