Tour Virtuali

Virtual Tour: il nostro patrimonio culturale in un click su Instagram

Come va con questa quarantena forzata? Lo so, iniziate a non poterne più. Per questo ho pensato di segnalarvi i Virtual Tour che ci propone il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. Quindi, come avrete capito, la cultura non si ferma è nasce la nuova pagina del sito del MIBACT che propone molteplici iniziative virtuali organizzate dai luoghi della cultura statale, dal mondo dello Spettacolo, della Musica e dell’Audiovisivo.

Si tratta di una ricca offerta culturale fruibile da casa che permette a tutti di rimanere in contatto con l’arte e la cultura anche in questa difficile circostanza. Ed ecco quindi storici dell’arte, archeologi, archivisti, bibliotecari, restauratori, architetti, autori, scrittori, attori e musicisti che rivelano inediti, classici, capolavori, curiosità, segreti e il dietro le quinte delle loro istituzioni.

Virtual Tour: il nostro patrimonio culturale in un click su Instagram

Ma come funziona? E’ davvero semplice, vi basterà andare sul sito del MIBACT e scegliere la tematica che vi interessa, tra educazione, archivi e biblioteche, musei, musica, teatro e cinema. Vi faccio un esempio, personalmente amo visitare i musei, quindi clicco sulla casella “musei” e mi ritrovo sulla pagina con tutti gli appuntamenti divisi in regioni. In questo caso ho scelto la regione Lazio e precisamente di visitare “virtualmente” I Musei Vaticani. L’evento che sceglierò di godermi comodamente a casa sarà “i Musei Vaticani a portata di clic in sette tour virtuali”. Vi verrà proposto il link “sette tour virtuale”. A questo punto farò click e mi ritroverò i sette video che potrò visitare.

Come avete capito, il MIBACT sta raccogliendo (ogni giorno viene aggiornato) tanti vari contenuti.

Tutto ciò grazie all’impegno dei responsabili di luoghi della cultura statali e di tante istituzioni culturali nazionali che aderiscono. Fate un click e scoprite quanto è bella la nostra Italia. E se volete, fatelo sapere taggando i profili @mibact e di tutti i luoghi della cultura. Non dimenticate anche gli hashtag #iorestoacasa e #ioleggoacasa, mi raccomando.

Post non sponsorizzato 
Photo credit: Musei del Vaticano – Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo