Amaro da dessert: come scegliere l'abbinamento migliore

Amaro da dessert: come scegliere l’abbinamento migliore

Come scegliere un buon amaro da abbinare al dessert (o viceversa), che servirete durante un pranzo o una cena importante.

L’ultimo step di un banchetto è il momento in cui viene servito il dolce. Da poco ho imparato a proporli abbinandoli ad un liquore. Approfittando del fatto che Ramazzotti mi ha inviato, come dono di Natale, questo suo gioiellino di amaro “Il Premio“, ho deciso di raccontarvi il mio primo esperimento nell’abbinare dolce e amaro. Per fortuna è riuscito bene, ma devo dire che è stato più facile di quel che pensavo.

Come scegliere il dessert perfetto da abbinare a Il Premio, amaro Ramazzotti.

Per abbinare un buon amaro ad un dolce è necessario conoscere gli ingredienti del liquore e del dessert. Prima di tutto dobbiamo scoprire il gusto del liquore che andremo ad abbinare. Ad esempio Ramazzotti Il Premio ha un dolce sapore fruttato e allo stesso tempo speziato, abilmente unito alla morbidezza della grappa di Nebbiolo Riserva. Per cui il dessert che abbineremo dovrà essere cremoso e goloso.

Ricordatevi che “dolci e liquori” sono un binomio di elementi complementari.

Nel mio caso ho provato l’abbinamento ad una crema catalana e devo dire che è perfetto. Probabilmente perché la spezia della cannella di questo dolce, dà continuità ai deliziosi profumi speziati di Il Premio.

Dessert da abbinare a Il Premio Ramazzotti

Ho scoperto però che non è solo la crema catalana (presto vi svelerò la ricetta di famiglia) il dolce perfetto da abbinare. Ad esempio anche la panna cotta e il tiramisù sono due dessert che si “sposano” perfettamente a questo amaro Ramazzotti. Inoltre a Natale potete abbinarlo perfettamente ad una creazione eccezionale. Si chiama il Pandorettone e nasce dall’unione del pandoro e il panettone. Il suo “segreto” soni le uvette a “Il Premio” Ramazzotti e a quanto pare è perfetto da gustare con un bicchiere di questo amaro.

Per concludere in “dolcezza infinita”, vi racconto un tip interessante che ho sentito da un intenditore di Il Premio. A quanto pare, i veri amanti di questo liquore, lo bevono, mentre gustano una scaglia di cioccolato fondente. Non mi rimane che dirvi:

Ricordatevi SEMPRE di bere responsabilmente e non guidate MAI se avete bevuto (piuttosto chiamate un taxi o Uber).

El último paso de un banquete es el momento en que se sirve el postre. Recientemente he aprendido a ofrecerlos combinados con un licor. Aprovechando el hecho de que Ramazzotti me envió, como regalo de Navidad, esta joya de su “Il Premio”, decidí contarles sobre mi primer experimento en combinar dulce y digestivo. Afortunadamente lo hizo bien, pero debo decir que fue más fácil de lo que pensaba.

Cómo elegir el postre perfecto para combinar con Il Premio, el digestivo Ramazzotti.

Para combinar un buen digestivo con un postre, debes conocer los ingredientes del licor y el postre. Antes que nada tenemos que descubrir el sabor del licor que vamos a combinar. Por ejemplo, Ramazzotti Il Premio tiene un sabor afrutado dulce y al mismo tiempo picante, inteligentemente combinado con la suavidad de la grappa Nebbiolo Riserva. Entonces el postre que combinaremos tendrá que ser cremoso y delicioso.

Recuerden que los “dulces y licores” son una combinación de elementos complementarios.

En mi caso este intento de combinar una crema catalana a este licor fue un exito. Probablemente porque la especia de canela de este dulce le da continuidad a los deliciosos aromas de Il Premio.

Postre para combinar con el Premio Ramazzotti

Sin embargo, descubrí que no es solo la crema catalana (pronto revelaré la receta familiar) el postre perfecto para combinar. Por ejemplo, incluso la panna cotta y el tiramisú son dos postres que “se casan” perfectamente con este licor Ramazzotti. También en Navidad pueden combinarlo perfectamente con una creación excepcional. Se llama Pandorettone y proviene de la unión de Pandoro y Panettone. Su “secreto” son las pasas de uva en “Il Premio” Ramazzotti y parece perfecto para degustar con un vaso de este digestivo. Para concluir en “dulzura infinita”, te cuento un consejo interesante que escuché de un conocedor de Il Premio. Aparentemente, los verdaderos amantes de este licor lo beben mientras prueban una astilla de chocolate negro.

Solo me falta decirles:

SIEMPRE recuerden beber con responsabilidad y NUNCA conduzcan si han bebido (más bien llamen a un taxi o a Uber).

Post non sponsorizzato – Prodotto inviato da Ramazzotti