Body: i capi tanto amati negli anni novanta ritornano protagonisti

Body: i capi tanto amati negli anni novanta ritornano protagonisti

Negli anni novanta i body erano probabilmente il capo che amavo di più indossare. Poi con il passare degli anni, un po’ per colpa delle mode e un po’ per colpa della dolce metà (che non apprezzava), ho smesso di usarli. Quest’anno quando ho visto che sono tornati alla rivalsa, non vi ho pensato due volte e ne ho presi quattro. Uno dei miei preferiti in assoluto è questo che vi mostro ora per i dettagli che ha. Mi piace la sua vestibilità, che è data dal fatto che si adatta alle mi curve, grazie alla chiusura lampo sul retro e allo scollo davanti. Inoltre le sue spalline morbide a buffo, permettono di portarlo anche lasciando le spalle scoperte. Come abbinarlo? Dipende da quando lo si usa. Ad esempio di sera, vi suggerisco di indossarlo con un pantalone a sigaretta nera.

Body, provate ad indossarlo con un jeans a vita alta e un sandalo in denim

Se volete invece osare, avete varie possibilità. Una di queste, se siete molto giovani e vi piacciono i forti contrasti, provate a metterlo con un short in jenas e anfibi. Se invece volte un look alternativo e originale, potete optare con una soluzione come questa, che vi mostro oggi. Il denim è per antonomasia un tessuto “casual”. Quindi una buona opzione potrebbe essere un jeans a vita alta. In questo modo avrete la stoffa ideale per i look easy ma, essendo a vita alta, darete al vostro look il guizzo femminile. Il touch finale lo darà la scelta della scarpa. Visto che il mio obiettivo era un look easy chic, ho scelto i sandali in denim con mezzo tacco di Gardini Spirit. Per quanto riguarda gli accessori, decidete voi se giocare con la scollatura del body con collanine oppure con orecchini importanti.

Questo body e questi jeans li trovate nel sito di Femmeluxe e già che ci siete, date un’occhiata anche alla categoria T-Shirt.

Post non sponsorizzato – Prodotti inviati da Femmeluxe